Avvisi agli spettatori

SVOLGIMENTO ATTIVITÀ TEATRALE E SERVIZIO BIGLIETTERIA

Per effetto del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 e successivi, riguardanti le ulteriori disposizioni in merito al Coronavirus, GLI SPETTACOLI IN PROGRAMMA al Teatro Openjobmetis di Varese sono SOSPESI. Vedi i provvedimenti in vigore.

A seguito delle successive disposizioni delle autorità in merito al contenimento dei contagi da Coronavirus LA BIGLIETTERIA E GLI UFFICI SONO CHIUSI AL PUBBLICO FINO A NUOVA COMUNICAZIONE.


AGGIORNAMENTI PER GLI SPETTATORI

A seguito delle disposizioni delle autorità in merito alla situazione Coronavirus queste sono le variazioni agli spettacoli in cartellone. Stiamo verificando con gli organizzatori e le produzioni dei singoli eventi le possibilità di recupero degli spettacoli, seguiranno aggiornamenti sulle date di recupero e sulle modalità di utilizzo dei biglietti.


SPETTACOLI SPOSTATI

I biglietti già in possesso degli spettatori restano validi per la nuova data. Non è previsto il rimborso del biglietto

BIG ONE. THE VOICE AND THE SOUND OF PINK FLOYD (29.02.2020 poi 15.05.2020): SPOSTATO AL 23.10.2020 ORE 21.

TOSCA (01.03.2020): SPOSTATO AL 04.10.2020 ORE 17.

ANGELA FINOCCHIARO (08.03.2020 poi 15.03.2020): SPOSTATO AL 09.05.2020 ORE 21.

GHOST (13.03.2020 poi 28.04.2020): SPOSTATO AL 06.11.2020 ORE 21.

TERESA MANNINO (18.03.2020): SPOSTATO AL 26.05.2020 ORE 21.

RENZO ARBORE (19.03.2020): SPOSTATO AL 28.11.2020 ORE 21.

VIRGINIA RAFFAELE (28 e 29.03.2020 poi 29 e 30.04.2020): SPOSTATI AL 01.10.2020 E 02.10.2020 ORE 21 (biglietti 28.03 validi per il 01.10 – biglietti 29.03 validi per il 02.10).

GIGI D’ALESSIO (03.04.2020 poi 28.05.2020): spettacolo SPOSTATO AL 25.10.2020 ORE 21.

ANGELO BRANDUARDI (04.04.2020): spettacolo SPOSTATO AL 05.12.2020 ORE 21.

GIORGIO PANARIELLO (15.04.2020): spettacolo SPOSTATO AL 25.11.2020 ORE 21.

NATALINO BALASSO (18.04.2020): spettacolo SPOSTATO AL 6 MARZO 2021 ORE 21.

MASSIMO RANIERI (23.04.2020): spettacolo SPOSTATO AL 27.11.2020 ORE 21.

ABBA DREAM (08.05.2020): spettacolo SPOSTATO AL 08.05.2021 ORE 21.


SPETTACOLI SOSPESI

Eventi sospesi in attesa di comunicazioni da parte degli organizzatori e/o dalle produzioni:

GREASE (06.03.2020 poi 06.04.2020): SOSPESO IN ATTESA DI COMUNICAZIONI.

MACBETH, LE COSE NASCOSTE (24.03.2020): SOSPESO IN ATTESA DI COMUNICAZIONI.

LE ALLEGRE COMARI DI WINDSOR (21.04.2020): SOSPESO IN ATTESA DI COMUNICAZIONI.


SPETTACOLI ANNULLATI

Per questi eventi è previsto il rimborso dei biglietti nelle date specificate per ogni spettacolo. Vedere l’avviso con le istruzioni per la richiesta.

OPEN DI D. EZRALOW (20.03.2020): richiesta rimborsi entro il 05.04.2020.

RIMBAMBAND (21.03.2020): richiesta rimborsi dal 28.03.2020 al 05.04.2020.

MAURIZIO LASTRICO (27.03.2020): richiesta rimborsi dal 05.04.2020 al 18.04.2020.

MUMMENSCHANZ (09.04.2020): richiesta rimborsi dal 14.04.2020 al 26.04.2020.

SHAPIRO E VANDELLI (17.04.2020): richiesta rimborsi dal 20.04.2020 al 15.05.2020.

I TRE PORCELLINI (19.04.2020): richiesta rimborsi dal 24.04.2020 al 05.05.2020.

GIGI E ROSS (07.05.2020): richiesta rimborsi dal 11.05.2020 al 23.05.2020.

BARBARA FORIA (16.05.2020): richiesta rimborsi dal 20.05.2020 al 31.05.2020.

LA STAGIONE DEI PICCOLI CON BETTY E CHICCO COLOMBO: gli spettacoli previsti nel mese di marzo sono stati annullati, la rassegna verrà riproposta nella stagione 2020-2021. I possessori dei biglietti sono invitati a riportarli presso il botteghino del Teatro a partire da martedì 10 marzo per il rimborso, le prenotazioni effettuate via mail decadono automaticamente.

ATTENZIONE!

I RIMBORSI DEI BIGLIETTI, ove previsti, possono essere richiesti esclusivamente PRESSO IL PUNTO VENDITA DI ACQUISTO, entro la data indicata nell’avviso.

Per gli acquisti effettuati PRESSO IL BOTTEGHINO DEL TEATRO vedere qui le indicazioni utili oppure è possibile aderire alla campagna di raccolta fondi #prenditicuradichiticura (vedere l’avviso dedicato).

Per gli acquisti effettuati online la richiesta deve essere effettuata tramite il sito web TicketOne.it

Care Spettatrici e spettatori,
come Voi stiamo vivendo queste ore con grande apprensione e sacrificio, la totale sospensione delle attività di spettacolo sta mettendo a dura prova i teatri di tutta Italia, gli artisti, e l’intero settore della Cultura. Non vi nascondiamo però che accettiamo gli ultimi provvedimenti con grande senso di responsabilità, in questo momento siamo chiamati tutti a fare il nostro dovere per sconfiggere al più presto la minaccia che incombe su di noi.

Ma oggi vorremmo vi uniste a noi in un unico, immenso, applauso verso chi da settimane è in prima linea, combatte ogni giorno e si espone a rischi notevoli, e davvero sta spendendo ogni ora della sua vita in questa battaglia, ovvero il personale ospedaliero ed ogni struttura sanitaria della nostra Nazione, Regione, Città. Loro hanno davvero bisogno di tutto il nostro sostegno e collaborazione.

Per questo abbiamo deciso di condividere l’appello della Fondazione “Il Circolo della Bontà” che ha già attivato una raccolta fondi a favore dell’Asst dei Sette Laghi, titolare dei sette ospedali della nostra provincia tra i quali l’Ospedale di Circolo di Varese, l’Ospedale della nostra Città.

Il Teatro abbraccia lo slogan della Fondazione #PRENDITICURADICHITICURA, proponendovi di rinunciare, se vorrete, al rimborso dei biglietti per gli spettacoli annullati a causa delle ordinanze governative, e devolvendo, per il tramite del teatro, gli importi dei biglietti (*esclusivamente quelli acquistati presso il botteghino del teatro) a favore della raccolta fondi della Fondazione.

Sarà nostra cura segnalare pubblicamente il nome di ogni spettatore, e l’importo dei suoi biglietti, che deciderà di devolvere tramite il Teatro Openjobmetis di Varese a favore di questa causa.

Da parte nostra speriamo di poter registrare molte vostre adesioni a questo appello e sopratutto di poterVi rivedere ancora al Teatro Openjobmetis di Varese in un unico ed immenso abbraccio in nome del Teatro e della Cultura, unica vera medicina per guarire le ferite di questo terribile periodo.

Il Direttore Organizzativo
Filippo De Sanctis

L’adesione a questa campagna è libera e non vincolante, se deciderete di riscuotere direttamente il rimborso dei biglietti sarà comunque possibile farlo secondo le indicazioni fornite dalla biglietteria.

*E’ possibile lasciare al Teatro per la donazione esclusivamente i biglietti acquistati presso il botteghino del Teatro degli spettacoli organizzati direttamente dal Teatro, per i biglietti acquistati presso Ticketone, o di altri organizzatori, si dovranno seguire le altre indicate modalità di rimborso effettivo.