I LEGNANESI in NON CI RESTA CHE RIDERE

VENERDÌ 15, MARTEDÌ 19, MERCOLEDÌ 20, GIOVEDÌ 21 E VENERDÌ 22 NOVEMBRE 2019 ORE 21:00

SABATO 16, DOMENICA 17 E DOMENICA 24 NOVEMBRE 2019 ORE 16:00

SABATO 23 NOVEMBRE ORE 16:00 E ORE 21:00 (RECUPERO DI GIO. 21)


– avviso del 05.11.2019 –

SPOSTAMENTO SPETTACOLO “I LEGNANESI” DEL 21 NOVEMBRE

ATTENZIONE! RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

I Legnanesi comunicano che, per impegni televisivi, gli appuntamenti di giovedì 21 novembre (Varese, Teatro Openjobmetis) e 28 novembre (Legnano, Teatro Galleria) saranno spostatI a nuove repliche aggiunte appositamente: la data di Varese verrà recuperata sabato 23 novembre alle ore 21.
I biglietti già in possesso degli spettatori restano validi; coloro che fossero impossibilitati a prendere parte alla nuova data potranno richiedere il rimborso dei biglietti, esclusivamente presso il punto vendita di acquisto, entro venerdì 29 novembre.
Le nuove date, inoltre, saranno disponibili per l’acquisto dei biglietti ancora disponibili presso i canali di vendita abituali.


CHI. TE. MA. presenta:
I LEGNANESI in 
NON CI RESTA CHE RIDERE

con Antonio Provasio, Enrico Dalceri e Lorenzo Cordara
Testi di Antonio Provasio e Mitia Del Brocco
Scenografie e Costumi di Enrico Dalceri
Musiche di Enrico Dalceri e Arnaldo Ciato
Regia ANTONIO PROVASIO

Sono in tanti a chiedersi perché la Monnalisa da tutti conosciuta come “ Gioconda” di Leonardo Da Vinci si trovi in Francia e non in Italia, Teresa in primis è fermamente convinta che il quadro debba legittimamente essere restituito alla nostra nazione. Per questo motivo trovandosi in gita a Parigi e più precisamente in visita al Louvre, decide di appropriarsi di ciò che da sempre sente appartenerle. Messa al corrente da Mabilia dell’esistenza di un sortilegio legato al furto del celebre quadro decide senza indugio di far compiere il fattaccio al povero Giovanni.
Detto e fatto i nostri tre si ritroveranno catapultati nel 1504, anno di realizzazione dell’opera.
Incontri inimmaginabili faranno da scenario a questo rocambolesco viaggio nel tempo, personaggi come Michelangelo, Raffaello, Botticelli e lo stesso Leonardo condurranno la famiglia Colombo in un’altra epoca, in un’altra dimensione. Sarà la forte amicizia fra lo stesso Leonardo e la nostra Teresa a rivelarsi risolutiva per tutti i problemi coniugali della nostra “eroina” con il marito? O forse non sempre quella che sembra una soluzione lo è? Per fortuna c’è la nostra Mabilia che con razionalità e giudizio ristabilirà gli equilibri familiari facendo luce sui veri valori della vita.
Un viaggio nel tempo corredato da balletti spumeggianti, colorati e raffinati in perfetto stile Parigino che ci incanteranno come solo la musica e i colori sanno fare. Uno spettacolo che ci farà divertire e riflettere, ricordandoci che nonostante i problemi e le difficoltà della vita “non ci resta che ridere!”.


BIGLIETTI:

INTERI: Platea € 44,00 | 1° Galleria € 40,00 | 2° Galleria € 36,00

RIDOTTO GRUPPI* Platea € 39,00 | 1° Galleria € 36,00 | 2° Galleria € 33,00
*minimo 25 persone. Le riduzioni sono applicate solo sulle repliche del 19, 20 e 21 novembre 2019.
Acquista on-line su TicketOne

Precedente STAGIONE PROSA: LO ZOO DI VETRO di Tennessee Williams