RIMBORSI DAL 09/03/20

MODALITÀ DI RICHIESTA DI RIMBORSO DEI BIGLIETTI DEGLI SPETTACOLI ANNULLATI

– avviso del 09.03.2020 –

A seguito delle disposizioni delle autorità e delle relative raccomandazioni in merito al contenimento dei contagi da Coronavirus LA BIGLIETTERIA RESTERÀ CHIUSA AL PUBBLICO FINO A NUOVA COMUNICAZIONE.

I possessori dei biglietti degli SPETTACOLI ANNULLATIacquistati presso il nostro botteghino, possono RICHIEDERE IL RIMBORSO INVIANDO ALLA BIGLIETTERIA UNA EMAIL a BIGLIETTERIA@TEATRODIVARESE.IT specificando i seguenti dati riportati su ogni biglietto:

  • titolo dello spettacolo
  • numero d’ordine
  • fila e numero di posto
  • e un recapito telefonico a cui essere ricontattati.

Se possibile, allegare all’email anche una foto dei biglietti oggetto della richiesta. In assenza dei dati sopra richiesti non sarà possibile procedere al rimborso. Ricordiamo che il rimborso del biglietto è previsto esclusivamente in caso di annullo definitivo dello spettacolo. I BIGLIETTI ACQUISTATI ON-LINE O PRESSO ALTRI PUNTI VENDITA NON SONO RIMBORSABILI PRESSO LA BIGLIETTERIA ma è necessario rivolgersi al punto vendita di acquisto o al sito web TicketOne.it.

CHI FOSSE IMPOSSIBILITATO A CONTATTARE LA BIGLIETTERIA TRAMITE EMAIL può fare la richiesta di rimborso inserendo in una busta chiusa i biglietti dello spettacolo annullato, unitamente ai propri contatti (nome e cognome e un n. di telefono) e metterla sotto la porta d’ingresso del teatro sotto al cartello.

ALLA RICEZIONE DELLA RICHIESTA LA BIGLIETTERIA RICONTATTERÀ QUANTO PRIMA I RICHIEDENTI per concordare le modalità di rimborso.


ATTENZIONE! SONO RIMBORSABILI SOLO I BIGLIETTI DEGLI SPETTACOLI ANNULLATI.

Non sono previsti rimborsi per gli spettacoli che vengono rinviati a causa del divieto di svolgimento di eventi pubblici e privati su tutto il territorio italiano fino al 3 aprile per l’emergenza CoronaVirus.
Non appena verrà meno il divieto, lo spettacolo rinviato per causa di forza maggiore, sarà di nuovo effettuato e potranno assistervi tutti coloro che avevano acquistato il biglietto. Tale rinnovata disponibilità esclude la possibilità di chiedere il rimborso del biglietto anche da parte di coloro che non potranno assistervi, non potendo l’organizzatore, visto il tipo di prestazione a cui è tenuto, considerare le esigenze dei singoli acquirenti, ma potendo soltanto offrire una prestazione di contenuto analoga a quella originaria rinviata.

Ricordiamo, però, che è possibile rivendere i biglietti acquistati con le modalità previste da ciascun sistema di biglietteria. Ad esempio per gli acquisti effettuati attraverso il circuito Ticketone, è possibile utilizzare la funzione di rivendita Fansale https://www.fansale.it/fansale/sell_tickets.htm?referrer=QWI, in caso di scelta della modalità di “consegna biglietto con ritiro sul luogo dell’evento” Ticketone invierà direttamente una mail con le istruzioni per poter rivendere il biglietto.

Ci dispiace per il disagio che, come comprenderete, ha coinvolto tutti quanti e rimaniamo a disposizione per ulteriori informazioni.


Grazie per la collaborazione.