Scuole

Avviato in via sperimentale durante la scorsa stagione, prosegue anche con il cartellone 2017/2018 il progetto dedicato agli istituti superiori della provincia di Varese “Studenti dietro le quinte”, a firma della rete teatrale VareseinScena, che riunisce il Teatro Openjobmetis di Varese, il Teatro Sociale “Delia Cajelli” di Busto Arsizio, il Teatro “Giuditta Pasta” di Saronno e il Teatro Condominio di Gallarate.
Da sempre il Teatro di Varese pone tra i suoi obiettivi principali quello di avvicinare soprattutto gli studenti al mondo teatrale, finora attraverso un’offerta economica particolarmente vantaggiosa (il biglietto degli studenti per gli spettacoli di prosa ha un costo simbolico di € 12,00) che permettesse loro una maggiore accessibilità ad alcuni titoli delle nostre stagioni. Con il progetto “Studenti dietro le quinte” la nostra offerta vuole andare oltre la semplice fruizione di uno spettacolo, proponendo agli studenti un percorso di formazione che li renda spettatori consapevoli: fornendo loro gli strumenti per comprendere le rappresentazioni a cui assistono, valutarle, e perché no anche criticarle, e permettendo loro di addentrarsi all’interno dell’affascinante mondo teatrale, incontrando alcune delle compagnie che si esibiranno nel corso della stagione.

Gli artisti che con entusiasmo hanno accettato di mettersi a disposizione dei ragazzi, in occasione degli spettacoli di cui saranno protagonisti presso il Teatro Openjobmetis di Varese, sono: 

Gabriella Greison, attrice, fisica, scrittrice, giornalista e conduttrice del programma “Pillole di fisica” su RaiNews, protagonista dello spettacolo divulgativo scientifico 1927 Monologo quantistico per la regia di Emilio Russo (29/11/2017 ore 21);
Alessandro Benvenuti, primo attore in L’avaro di Molière proposto da Arca Azzurra Teatro (05/12/2017 ore 21);
la Compagnia dell’Alba di Ortona, che riscosse un grande successo alcune stagioni fa con il musical “Aggiungi un posto a tavola” e tornano oggi con un altro grande classico del musical, Tutti insieme appassionatamente (03/02/2018 ore 21);
il maestro Carlo Pesta, direttore del Balletto di Milano, che proporrà l’intramontabile Lago dei cigni di Čajkovskij con le coreografie di Teet Kask (04/03/2018 ore 17). Segnaliamo che lo spettacolo fa parte di un progetto molto più ampio di valorizzazione della danza, denominato “Danza in Regione” sviluppato dal Balletto di Milano e sostenuto dal Ministero dei Beni Culturali.
Chiuderà l’iniziativa un artista particolarmente apprezzato dai ragazzi nelle scorse stagioni, tanto da chiederci gran voce di riproporne la presenza: Federico Buffa, che torna a Varese con il suo nuovo spettacolo dal titolo A night in Kinshasa (07/03/2018 ore 21), il racconto dell’incontro di boxe tra Muhammad Alì e George Foreman che cambiò per sempre una nazione, una nuova storia di sport attraverso la quale raccontare la Storia.

Come si evince da questa carrellata, gli incontri spazieranno tra i vari generi in cartellone e tra le varie tipologie di spettacolo, dal monologo allo spettacolo d’insieme, al fine di proporre ai ragazzi una visione più ampia possibile della realtà teatrale, in tutte le sue sfaccettature.
Gli incontri si terranno in linea di massima nel tardo pomeriggio del giorno stesso dello spettacolo.

Le iscrizioni sono già aperte per tutti gli incontri e vanno effettuate alla biglietteria del Teatro Openjobmetis di Varese: la partecipazione agli incontri è vincolata alla partecipazione agli spettacoli a cui si riferiscono.

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTARE LA BIGLIETTERIA