THE LEGEND OF THOR – LA MORTE DEGLI DEI

SABATO 30 MARZO 2019 ORE 21:00 

EMA EVENTI presenta
THE LEGEND OF THOR
LA MORTE DEGLI DEI 

THOR, Figlio di Odino re degli dèi, Dio del Tuono, difensore di Asgard, da sempre tra i personaggi più amati della mitologia, per il suo essere sempre vicino agli uomini ed ai loro bisogni, è considerato da sempre il coraggioso difensore dell’umanità.

Per la prima volta le gesta del Dio del Tuono arrivano in teatro, dando vita ad uno spettacolo avvincente, in cui non mancheranno i personaggi storici come Odino, Loki, le Valchirie e la perfida Hel con i suoi malefici alleati. Thor sarà chiamato a proteggere Asgard ed i propri cari dai mondi cosmici ostili, la Terra del Fuoco con i suoi giganti e da Helheim Regno dei Morti.

Tratto dal nuovo omonimo Libro-Fumetto “LA MORTE DEGLI DEI”, che narra del mito del rapimento di Idhunn, Dea dell’eterna giovinezza, e dell’improvvisa comparsa di Hel, che con la sua crudeltà metterà a dura prova Thor e l’intero popolo di Asgard.

Il musical ha l’obiettivo di restituire qualcosa di più vivo, di più caldo ed emozionante da vivere in teatro, che possa avvicinare lo spettatore al mito fino ad oggi conosciuto soltanto attraverso il grande schermo ed gli storici fumetti. Lo spettacolo rappresenta anche la voglia di raccontare i sentimenti, le emozioni della parte umana che risiedono in un Dio o meglio ancora Mito intramontabile, attraverso contenuti artistici di qualità.

“The Legend of THOR – La morte degli dei” è un prodotto di proprietà della EMA Srl; la quale non  è legata o associata in alcun modo alla Marvel Characters, Inc. né alcun diritto d’autore o altro diritto della Marvel Characters, Inc. è stato licenziato o ceduto per la realizzazione dello spettacolo detto.

 


BIGLIETTI:

INTERI: Platea € 42,00 | 1° Galleria € 38,00 | 2° Galleria € 34,00
RIDOTTI*: Platea € 38,00 | 1° Galleria € 34,00 | 2° Galleria € 30,00
*fino a 12 anni compiuti e gruppi (min. 10 persone).

Acquista on-line su TicketOne

 

Precedente IL COSTRUTTORE SOLNESS DI H. IBSEN | PROSA Successivo FEDERICO BUFFA in IL RIGORE CHE NON C'ERA