VIAGGIO IN ITALIA – MAHLER SINFONIA N. 4

DOMENICA 28 OTTOBRE 2018 ORE 17:30

ACCADEMIA EUROPEA DI VILLA BOSSI presenta
VIAGGIO IN ITALIA
MAHLER | SINFONIA N. 4
Tour 2018 con le orchestre dei grandi conservatori europei

Orchestra del Conservatorio Reale di Bruxelles
diretta da Sir Roger Norrington.

“Viaggio in Italia” è il risultato di anni di collaborazione ed amicizia tra Villa Bossi ed alcuni fra i più importanti Conservatori europei.
Aver lavorato insieme nell’organizzazione di master class, invitando i migliori professori e giovani artisti ha permesso di spingere la nostra collaborazione fino ad avere la disponibilità delle orchestre del Conservatorio Reale di Bruxelles, del Conservatorio superiore di Colonia e del Mozarteum di Salisburgo per un grande progetto sinfonico.
“Viaggio in Italia” sarà la prima grande occasione per tanti giovani musicisti di vivere quell’esperienza che è stata il sogno di tanti artisti e intellettuali, per secoli.
Il primo ‘Viaggio’ sarà quello dei giovani provenienti da Bruxelles e la prima tappa sarà al Teatro Openjobmetis di Varese, Domenica 28 ottobre 2018, alle 17:30.
Il Koninklijk Conservatorium Brussel ha l’onore di avere come Direttore della sua orchestra Sir Roger Norrington, uno tra i più importanti direttori viventi, con un grandioso programma: la sinfonia N. 4 di Mahler e un’opera di Michael Tippet.
Con la sua quarta sinfonia, Mahler continua la sua eterna ricerca del senso della vita, una ricerca che offre una risposta allegra, spiritosa con “Das himmlische Leben” nel Finale, che parla al Cielo, al Paradiso e agli Angeli.
Ma che ha anche sullo sfondo un colore scuro che fa pensare alla morte.
Il primo lavoro per orchestra di Michael Tippet è un gioioso concerto per doppia orchestra d’archi, con Haendel e Beethoven che danno un’occhiata da dietro l’angolo.

“Viaggio in Italia” è anche una scommessa per dimostrare che la grande musica non ha sempre bisogno di gravare sui fondi pubblici e può credere in collaborazioni virtuose aperte all’Europa e confidare nel sostegno del pubblico.


SIR ROGER NORRINGTON, DIRETTORE

Roger Arthur Carver Norrington, è nato a Oxford, in Inghilterra, da una famiglia universitaria con forti legami musicali. Era un talentuoso soprano, studiò il violino all’età di 10 anni e cantava a 17 anni, ma la sua istruzione superiore era in letteratura inglese all’Università di Cambridge. Dopo diversi anni di esperienza come violinista, tenore e direttore d’orchestra, è tornato ai suoi studi al Royal College of Music sotto la guida di Sir Adrian Boult.
Nel 1962, Roger Norrington fondò il coro Schütz e iniziò così una trentennale esplorazione della pratica storica della performance. Con il coro, ha dato numerosi concerti innovative realizzando numerose incisioni per Argo / Decca.
I London Classical Players sono balzati alla fama mondiale con le drammatiche esibizioni di Roger Norrington sulle sinfonie di Beethoven su strumenti d’epoca. Le registrazioni di questi, ora disponibili su Virgin Veritas, hanno vinto premi nel Regno Unito, in Germania, in Belgio e negli Stati Uniti e sono ancora le letture più ricercate dei tempi moderni. Seguirono molte altre registrazioni pionieristiche, non solo di Haydn, Mozart e Beethoven ma un flusso di maestri del 19 ° secolo: Berlioz, Weber, Schubert, Felix Mendelssohn , Rossini, Robert Schumann , che hanno portato avanti la ricerca nel Movimento romantico. Le registrazioni più recenti di Brahms ‘4 Symphonies, di Wagner, Bruckner e Smetana hanno ulteriormente spostato i confini …
Il lavoro di Roger Norrington sulle partiture, sul suono, sulle dimensioni dell’orchestra, sui posti a sedere e sullo stile di gioco, ha avuto un profondo effetto sul modo in cui 19 esimola musica del secolo è ora percepita e, non sorprendentemente, è molto richiesta dalle orchestre sinfoniche di tutto il mondo. Lavora regolarmente con orchestre a Berlino, Vienna, Salisburgo, Amsterdam, Parigi, New York, San Francisco, Los Angeles, Chicago e Londra. È Chief Conductor della Radio Sinfonie Orchester di Stoccarda e della Camerata Academica di Salisburgo . È strettamente associato alla London Philharmonic e all’Orchestra dell’età dell’Illuminismo che, dal gennaio 1997, ha ripreso il lavoro dei London Classical Players.
L’esperienza lirica di Roger Norrington è ampia come quella con orchestre sinfoniche, cori e orchestre da camera. Per 15 anni è stato direttore musicale della fortunata Opera del Kent, dove ha diretto oltre 400 rappresentazioni di 40 opere diverse. Ha lavorato come ospite in Gran Bretagna a Covent Garden e all’English National Opera e in Italia alla Scala, La Fenice e il Maggio Musicale. Ha anche ricevuto inviti a dirigere opere a Vienna, Berlino, Parigi e Amsterdam.

Roger Norrington è stato nominato cavaliere nel giugno 1997 ed è un comandante dell’Ordine dell’Impero britannico, un cavaliere della Repubblica italiana, Principe Consorte del Royal College of Music e professore e membro onorario della Royal Academy of Music, membro onorario di Clare College, Cambridge, un dottore in musica presso l’Università del Kent e un dottore dell’Università di York. Vive nella campagna del Berkshire con la sua moglie coreografa e un figlio.


PREZZO DEI BIGLIETTI:

INTERI: Interi € 25,00 | Ridotti*: € 15,00 | Ridotto scuole: € 10,00
* minori di 18 anni e over 65


Precedente MASSIMO LOPEZ E TULLIO SOLENGHI SHOW Successivo RENATO POZZETTO in COMPATIBILMENTE